Sconti fino al 65%

Ultimi articoli del blog

  • Arredare la casa in stile boho chic: consigli utili per abbinamenti impeccabili 05/08/2019

Archivi del Blog

Arredare la casa in stile boho chic: consigli utili per abbinamenti impeccabili
05/08/19

Arredare la casa in stile boho chic: consigli utili per abbinamenti impeccabili

arredamento stile boho chic

arredamento stile boho chic

arredamento stile boho chic

arredamento stile boho chic

Le idee per arredare casa non mancano mai: si può optare per uno stile classico o moderno, etnico o shabby chic, industriale o, ancora, boho chic. Popolare tra gli anni ’60 e ’70 del secolo scorso, lo stile boho (da bohémien) chic è ritornato in auge proprio negli ultimi anni, complice la sua capacità di donare colore, allegria e personalità a ogni tipo di abitazione. Dai mobili ai tessuti, fino alle ceramiche, chi desidera arredare la propria casa in stile boho chic non deve fare altro che lasciare spazio alla propria fantasia e creatività e scegliere gli oggetti e i materiali più originali e ricercati. 

Bohémien ma con gusto

Lo stile boho chic si caratterizza per un mix di colori e fantasie che, abbinati insieme, creano un ambiente allegro e accogliente. Insomma: una casa boho chic rappresenta il giusto compromesso tra l’estro tipicamente bohémien e la ricerca di materiali di alta qualità

Arredare in stile boho chic significa quindi saper accostare con classe materiali molto diversi tra loro, tanto come consistenza quanto come funzionalità. Per esempio, una delle cifre distintive di questo stile d’arredo consiste nell’importanza data ai materiali di riciclo, re-inventati per creare complementi d’arredo particolari e in grado di conferire una personalità unica alla casa.

Con un piccolo gioco di parole si può anche aggiungere che quello boho chic è uno stile che riunisce altri stili: in un’abitazione boho chic non sarà difficile trovare elementi squisitamente vintage, come un vecchio paiolo in rame o una sedia a dondolo, accostati ad altri ultra moderni, quali tavolini in cristallo di design o opere d’arte contemporanea. La cosa fondamentale è saper bilanciare il tutto, come se si dipingesse un quadro con tanti colori, mantenendo comunque un equilibrio di fondo che caratterizza l’intera opera.

Materiali e colori diversi per una casa dalla forte personalità 

Legno, acciaio, rattan, alluminio riciclato, cotone, lino e lana: i materiali per l’arredamento boho chic sono i più disparati e, per arredare la propria casa con gusto e stile, c’è solo l’imbarazzo della scelta. È interessante notare che, in un periodo storico in cui la sostenibilità ambientale rappresenta un tema centrale, l’arredamento boho chic dimostri una spiccata sensibilità nei confronti di questo argomento. La scelta di materiali naturali, unitamente alla ricerca di oggetti e complementi d’arredo realizzati con materiali di riciclo, fa di questo stile uno dei più ecofriendly nell’ambito dell’arredamento domestico.

Anche rispetto ai tessuti, lo stile boho chic predilige materiali naturali, come lana e cotone, soprattutto se provenienti dalla filiera bio. Ma non solo. Acquistare coperte patchwork o tappeti realizzati artigianalmente (magari tipici della tradizione di piccole comunità) testimonia il forte senso di responsabilità sociale che dimostra chi sceglie di arredare casa secondo questo stile. 

Rispetto ai colori, questo stile d’arredo lascia il campo libero alla creatività: in una casa boho chic si ritrovano tutti i colori dell’arcobaleno, combinati in un mix di fantasie a creare un’atmosfera di vivacità e joie de vivre che permea ogni ambiente. Dal verde petrolio al giallo brillante, dal fucsia al blu cobalto, la palette cromatica tipica dello stile boho chic non esclude nemmeno una tonalità. Attenzione, però, agli accostamenti: per esempio, se la scelta ricade su oggetti e tessuti multicolor, per le pareti sarebbe meglio optare per tonalità neutre o addirittura per il bianco che, tra l’altro, sta benissimo con rivestimenti – tipici delle case boho chic – in legno o con mattoni a vista.

Le piastrelle giuste per una casa boho chic

Arredare la casa in stile boho chic presuppone anche un’attenta scelta delle piastrelle per i rivestimenti. In generale, le cementine sono le più apprezzate dagli amanti di questo stile, perché uniscono materiali di alta qualità a un design vintage, corredando il tutto con un’ampia gamma di colori e fantasie. Le cementine sono perfette sia per il rivestimento del bagno che della cucina, abbinandosi molto bene a materiali naturali quali il legno, la pietra o il marmo. 

Per il pavimento, invece, è meglio optare per un rivestimento uniforme, sempre per non sovraccaricare ambienti già molto colorati: un gres porcellanato effetto legno o effetto pietra, per esempio, rappresenta una scelta molto diffusa per chi arreda la propria casa in stile boho chic. 

Posa e installazione

Principe Ares esegue la posa di tutti i prodotti, finiture per la casa, anche con la ristrutturazione chiavi in mano. Rivolgersi in show-room Principe Ares in via Ripamonti 92 a Milano.

Esperienza al vostro servizio

Grazie all’esperienza acquisita dal nostro personale nel corso degli anni, Principe Ares offre ai Clienti un servizio in grado di risolvere ogni necessità.

Ricerca e passione

Una ricerca costante e accurata per offrire la migliore selezione di piastrelle interni e esterni, piastrelle e mobili per il bagno e oggetti design.